Homepage Chi siamo Prodotti Shop Contatti
Sei in: Home Page  prodotti
 
prodotti

 Vedi fotografie prodotti

Ottimo sale da cucina!

Sale marino sardo naturale integrale  puro al 100%, prodotto nelle storiche e rinomate saline in provincia di Cagliari. Ideale per insaporire ogni tipo di pietanza, carne, pesce, patate, ecc.
I nostri vasetti in vetro, contenenti sale marino di alta qualità, sono preparati manualmente e sottoposti a controlli qualitativi in ogni fase di lavorazione. Il sale è stato sottoposto a due diversi tipi di macinatura per ottenere cristalli differenziati.
Durante la fase di cottura dei cibi, sopratutto di quelli grigliati, i cristalli vengono assorbiti più lentamente limitando così la dispersione del sale stesso e degli aromi contenuti.
Su Sali ” viene arricchito con l'aggiunta di erbe piemontesi e sarde tra cui spicca il Mirto dal sapore unico al mondo, utilizzato già dagli antichi Romani per insaporire le carni alla griglia ed ogni tipo di vivanda, senza alterarne il sapore.

 

SALE INTEGRALE NATURALE. 56 Click
Peso netto: 1,3 Kilogrammi
Descrizione:  Secchiello a chiusura ermetica, per conservare inalterato, questo prezioso sale Sardo ricco naturalmente di ben 84 tra minerali, oligoelementi e minerali traccia importantissimi per la nostra salute.

Pratico e comodo secchiello da Kg. 1,300 di sale marino integrale neturale, ottenuto per evaporazione dell’acqua di mare in apposite vasche ( SALINE) raccolto due volte l’anno e asciugato al sole e al vento della sardegna in confezione da Kg 1,300
Macinato - Fino--
Macinato - Grosso
Il nostro sale integrale,è il vero sale marino raccolto a mano e asciugato al sole e al vento della Sardegna,ha un colore grigio che tende al rosa,e viene confezionato così appena raccolto,nei nostri secchielli a chiusura ermetica per impedire che perda la sua naturale umidità,e con essa tutti i suoi principi attivi,che sono circa 84 tra minerali,minerali traccia,oligoelementi,e minerali colloidaili che evaporano insieme all'umidità, è per questo motivo che lo confezioniamo in secchielli ermetici,e consigliamo di richiudere il secchiello dopo ogni uso.
Questi elementi di cui questo sale è naturalmente ricco, sono molto preziosi per la nostra salute lavorano in sinergia tra loro e con altri minerali e vitamine presenti nel nostro corpo,e fanno da catalizzatori.Per esempio per l'utilizzo dello iodio ( tiroide)abbiamo bisogno anche del rame, mà se noi non immettiamo nel nostro organismo questo rame con qualche alimento che lo contiene,prima o poi avremo problemi alla tiroide ecc. ecc. il sale bianco (raffinato ) che usiamo normalmente ne è completamente privo, quindi serve un sale integrale che abbia tutti i minerali che si combinano a vicenda.
Per esempio il Magnesio e il Potassio aiutano a sintetizzare il silicio
molto importante per : Ossa e connettivo.
questi elementi sono molto importanti allo stesso livello delle stesse vitamine,anche nella prevenzione delle malattie,e si trovano tutte nel sale integrale naturale,come quello che confezioniamo noi.




Scarica la locandina in PDF (2 pagine - 2,2 Mb)

 

  • Il sale è un minerale diffusissimo su tutto il pianeta, e la maggior parte dei tessuti e dei liquidi appartenenti agli esseri viventi contengono una qualche quantità di sale.
    Il sale è un composto di cloruro di sodio (cloro e sodio) di cui il nostro organismo ha estrema necessità, ma un suo elevato consumo può danneggiare seriamente il sistema circolatorio.
    Esistono diversi tipi di sale in commercio:
  • sale da cucina: è un sale minerale sottoposto a vari gradi di raffinazione generalmente privo di additivi chimici e reperibile in blocchi nei negozi di alimentazione naturale;
  • sale da tavola: sale minerale macinato finemente o grossolanamente a cui viene aggiunto carbonato di magnesio e altre sostanze. E' il sale maggiormente usato in cucina. È disponibile in commercio sale iodato (sia “fino” che “grosso”), che non va confuso con il “sale marino” o il “sale integrale”. Il sale iodato è semplicemente sale comune al quale è stato aggiunto iodio sotto forma di ioduro e/o iodato di potassio. Non è un prodotto dietetico destinato a particolari categorie di individui, ma un alimento che dovrebbe diventare di uso corrente. Un altro sale disponibile in commercio è il cosiddetto sale dietetico, il quale contiene meno sodio, in quanto parte del cloruro di sodio è sostituito da cloruro di potassio. Può talvolta essere consigliato dal medico ai soggetti ipertesi che hanno difficoltà a limitare i propri consumi di sale comune;
  • sale marino: deriva dall'evaporazione dell'acqua di mare (utilizzando sole e vento, o con procedimenti artificiali). Viene normalmente venduto nei negozi;
  • sale di baia: sale marino prodotto dall'evaporazione dell'acqua di mare dovuta al sole e vento (di maggior pregio rispetto a quello ottenuto con procedimenti artificiali); viene tradizionalmente usato per salare carne e pesce;
  • salnitro: in realtà non si tratta di sale, ma di nitrato di potassio, viene utilizzato come conservante, aggiungendolo in piccole quantità al normale sale.

      In cucina l'uso del sale è fondamentale, ma richiede alcuni accorgimenti:
      - salare le verdure da lessare dopo la cottura per mantenere molte delle loro sostanze nutritive;
      - salare i legumi secchi verso fine cottura per non farli indurire;
      - salare la carne in casseruola dopo averla fatta rosolare;
      - salare la carne da grigliare prima della cottura;
      - spolverizzare con il sale verdure come le melanzane o le zucchine, che perderanno il loro gusto amarognolo, dopo essere state tagliate a fette, e lasciatele a riposare per una quindicina di minuti prima di cuocerle.
      Bisogna sapere che ogni grammo di sale contiene circa 0,4 g di sodio; in condizioni normali il nostro organismo elimina giornalmente da 0,1 a 0,6 g di sodio.
      Un elevato consumo di sale può favorire l’instaurarsi dell’ipertensione arteriosa, soprattutto nelle persone predisposte; aumenta il rischio per alcune malattie del cuore, dei vasi sanguigni e dei reni, sia attraverso l’aumento della pressione arteriosa che indipendentemente da questo meccanismo.E’ inoltre associato ad un rischio più elevato di tumori dello stomaco, a maggiori perdite urinarie di calcio e quindi, probabilmente, ad un maggiore rischio di osteoporosi.

      Curiosità:

      Nella Roma antica la Via Salaria era la strada che portava al porto di Ostia, da cui proveniva la principale fornitura di sale; ai soldati che facevano parte di avamposti all'estero, in zone in cui scarseggiava il sale, ne veniva fornita una quantità chiamata salarium, che più tardi si trasformò in una gratifica in denaro (da salarium deriva il nostro salario).

    • News

      Sale dell'himalaya - 03/02/2013
      Il sale dell'Himalaya (Continua...)

      il Mirto - 29/04/2012
      questa pianta meravigliosa ! (Continua...)

      il sale ....nostro alleato ! - 14/12/2011
      Lamppade utili e benefiche. (Continua...)

      Lampade di sale!!! un regalo originale ! - 11/12/2011
      Un ottimo regalo !!! (Continua...)

      Vedi tutte le News

      Clicca per accedere all'Area Clienti

      Sanpaolo2 di Evangelista Salvatore | P.Iva 04340740010 | Corso Racconigi 83, 10139, Torino (TO) | Tel. 011 / 4332795 | Fax. 011 / 4332795 | E-Mail: sanpaolo2s@libero.it
      Versione:2.0 sito | 2.8 beta lib - Area Riservata | Copyright s.p.2 @ 2010 |